RASRegione Autonoma della Sardegna

Comune di Domusnovas
Provincia del Sud Sardegna

Seguici su

Home Ufficio Demografico Elettorale > Anagrafe > Cittadini Stranieri Immigrati

CITTADINI STRANIERI IMMIGRATI
 
L’iscrizione all’anagrafe è la condizione principale per il rilascio del certificato di residenza e del documento d’identità. I documenti suddetti sono necessari per il godimento di alcuni servizi pubblici, in particolare dei servizi sociali, l’accesso all’edilizia pubblica, la concessione di sussidi o agevolazioni.
I documenti rilasciati dall’anagrafe sono inoltre richiesti per l’erogazione di prestazioni e servizi da parte di soggetti privati quali datori di lavoro per poter stipulare un contratto di lavoro subordinato, oppure proprietari di casa per il contratto di affitto, le banche, gli uffici postali ecc.
L'art. 6 della L. 40/98 (ora art. 6 c. 7 del T.U. 286/98) afferma che gli stranieri regolarmente soggiornanti hanno diritto all'iscrizione anagrafica presso il Comune di residenza secondo le norme in vigore per i cittadini italiani.

 
Cosa fare
 
Il cittadino extracomunitario può richiedere l’iscrizione all’anagrafe della popolazione residente recandosi nell’ufficio preposto del Comune in cui intende stabilirsi.
Dovrà compilare e firmare un modulo e consegnare i seguenti documenti:
  • Il passaporto o altri documenti di riconoscimento equipollenti.
  • Il documento di soggiorno in corso di validità originale.
  • Un documento che provi l’esistenza di un’attività lavorativa esercitata, se il soggiorno è richiesto per motivi lavorativi.
  • Un documento che attesti l’iscrizione a corsi di istruzione o formazione professionale, se il soggiorno è richiesto per motivi di studio o formazione.
  • L’attestazione di idonee disponibilità finanziarie per sé e per i propri familiari.
  • La polizza di assicurazione sanitaria.
 
Qualora il cittadino extracomunitario portasse i propri familiari, egli dovrà allegare:
  • Il passaporto, o altri documenti analoghi.
  • Il permesso di soggiorno del familiare.
  • L’atto autentico che dimostri la composizione della famiglia e la qualità di familiare rilasciato dall’autorità competente dello Stato di provenienza.
 
Obblighi

Gli stranieri già iscritti all’anagrafe devono obbligatoriamente:
  • rinnovare l’iscrizione ogni anno mostrando il permesso di soggiorno.
  • Rinnovare la dichiarazione di dimora abituale nel Comune di domicilio entro 60 giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno.
 
Extracomunitari senza permesso di soggiorno
 
Di regola il cittadino straniero senza permesso di soggiorno, o con permesso di soggiorno scaduto, non può chiedere l’iscrizione anagrafica. Esistono però delle deroghe a tale regola:
  • In caso di attesa di rinnovo di permesso di soggiorno è possibile l’iscrizione anagrafica.
  • Per motivi di lavoro subordinato.
  • Per il ricongiungimento familiare.
  • Iscrizione anagrafica di minori stranieri in attesa di adozione.
 
Costo
 
L’iscrizione anagrafica è gratuita in quanto esente da tasse o contributi.


 
torna all'inizio del contenuto